VIDEO Cefalù-Etna 9 Maggio 2017 100° GIRO D'ITALIA

Una festa di popolo, condita da un’impresa sportiva da grande ciclismo. Una vittoria di un corridore andato in fuga per 179 chilometri su 181; Due anni dopo il successo all’Abetone, lo sloveno Jan Polanc ha trionfato su l’Etna, primo arrivo in salita del centesimo Giro d’Italia. È giunto in vetta da solo, unico dei quattro fuggitivi a resistere al ritorno del gruppo dei favoriti nonostante il forte vento sul vulcano siciliano. Il lussemburghese Bob Jungels, già Maglia Rosa per tre giorni l’anno scorso, ritrova il primato e la maglia rosa. Decimo posto per Nibali che a 6 chilometri dal traguardo ha provato l’attacco, ma era tenuto sotto controllo da tutti gli avversari ed ha desistito. Tappa che comunque produce scossoni alla classifica, e che lascia sul terreno un grande successo di pubblico. Strade piene e zona di arrivo con migliaia di appassionati. Un evento che viene poco in Sicilia, ma che dovrebbe essere un appuntamento fisso.

RISULTATO FINALE

1 – Jan Polanc (UAE Team Emirates) – 181 km in 4h55’58”, media 36,693 km/h
2 – Ilnur Zakarin (Team Katusha Alpecin) a 19″
3 – Geraint Thomas (Team Sky) a 29″